Monotonia dei TLD

Please wait...

Prima di tutto cosa è un TLD?

La parola TLD è un acronimo di “Top-Leve Domain” – “Dominio di primo livello”, ed indica la parte finale di qualsiasi dominio web

Esempio: www.alessandrobasi.it – .it è il dominio di primo livello

 

Negli ultimi giorni ho voluto cercare la lista completa dei TLD registrati, ecco la lista che descrive ogni TLD

https://www.iana.org/domains/root/db

Qui per il raw

https://data.iana.org/TLD/tlds-alpha-by-domain.txt

 

Durante la ricerca di tutta la lista dei domini di primo livello, ho trovato anche le locazioni dei server che stanno oggi alla base di internet, i root server.

 

Come Funzionano i DNS?

Quando una persona cerca: www.alessandrobasi.it dentro al proprio browser, questo invia la richiesta con la seguente “query”  “www.alessandrobasi.it.” (col punto finale), questo punto finale indica la ricerca al root-server.net

Attualmente non è disponibile avere una pagina web su root-server.net ma è disponibile su root-servers.org, esistono al momento 13 root server, ognuno identificato con una lettera, da “A” a “M”

esempio:

a.root-servers.org

b.root-servers.org

ecc…

 

Quindi quando il browser invia questa richiesta a un root-server, questo invia la richiesta al server TLD.


Se cerchiamo www.alessandrobasi.it, i root-servers inviano la “query” al gestore del TLD “.it” che si trova a nic.it, per ogni TLD esiste un suo NIC, per esempio per il dominio .it esiste nic.it, per .com esiste nic.com, il termine NIC sta per “network information center” – “centro informazioni network”.

A loro volta questi inviano la “query” del dominio verso il register che ha registrato il dominio, ovvero il dominio alessandrobasi.it è registrato con  Aruba S.p.a, che è un register registrato.

 

Infine i name server di Aruba “mostrano” l’ip a cui bisogna andare

 

Ecco in video in Inglese che mostra meglio come avviene la ricerca

https://www.youtube.com/watch?v=72snZctFFtA

Please wait...

Be the first to comment

Leave a comment